La Biblioteca di Logosàntos parte I

La storia di come venni in possesso dei documenti riguardanti Thombînjā e il suo mondo è insolita e avventurosa, e secondo me degna di un racconto. ⊂ ℒ℧Γ❍∝⊃ Mi trovavo, anni orsono -come peraltro ancora mi accade- a correre per boschi, seguendo sentieri piú o meno evidenti, cercando di imprimerne nella mente le svolte e […]

La Biblioteca di Logosàntos parte II

Lascio la torretta e ridiscendo al piano inferiore; traverso la sala dirigendomi súbito a sinistra, e un gomitolo di lana rotola sul pavimento, sfilacciandosi fra i piedi, tant’è che saltello e pesto per liberarmene: è viscoso. Poi mi avvicino ai pioli della scala; li provo, sembrano ben fissati per nulla logori. Scendo lentamente, girando la […]

Numero 5

Nella visione dei popoli di éstēsā il numero 5 riveste un ruolo importante, germinale. È considerato numero sacro per eccellenza, su cui basare osservazioni, computi, catalogazioni, liste. Per esempio: Inoltre 5 possiede interessanti caratteristiche numeriche in senso stretto, tra cui quella di essere probabilmente l’unico numero dispari cosiddetto intoccabile; ovvero 5 non è la somma […]

thombînjā

thombînjā è una nazione nel mondo di éstēsā. Originariamente si trattava di una zona abitata da na̋ús, ovvero Esseri Umani, con una città fortificata, phűẅaustȳ, e piccoli borghi intorno. Questa fu nota in seguito come Piccola thombînjā. Dopo l’Ultima Battaglia che segnò la fine della II Era nacque la Confederazione dei Popoli Liberi, o dei […]

L’alfabeto del thómbīnjoþ

Ogni popolo ha la sua lingua, e i popoli di éstēsā non fanno eccezione. La lingua dei thómbīr è il thómbīnjoþ. Questa lingua fu originariamente elaborata dagli Elfi (eudóí) prima della loro diaspora; tale forma arcaica non è tuttavia più usata. In seguito venne fatta propria dagli Umani (na̋ús) che abitavano nella stessa regione, i […]