Un pallido cielo Riflessioni di un samurai buddhista

«Quando ero giovane, tenevo un diario in cui annotavo giorno per giorno le cose spiacevoli e i miei errori. Non passava giorno in cui non ne commettessi almeno venti o trenta. Il risultato è…» Yamamoto Tsunetomo era un samurai della prefettura di Saga. All’età di 20 anni incontrò il monaco buddista Tannen; in seguito si risolse di prendere i voti buddisti.

Nel cuore (I briganti neri)

I Briganti Neri (o Quei Briganti Neri) è un canto popolare partigiano, reperibile in alcune varianti, che deve parte del suo testo a una piú antica ballata, le ultime ore e la decapitazione di Sante Caserio. Fra gli altri, ne dà conto Roberto Leydi nel suo saggio I canti popolari italiani, del 1973. Anni addietro […]

Luna e Panorama degli Insetti Una voce del poeta

Venti anni fa, su impeto dell’amico attore Andrea Giuntini, che desiderava portare in scena Poeta en Nueva York di Federico Garcia Lorca, creai una sonorizzazione per i testi poetici di questo potente quanto surreale diario di viaggio, preparando alcuni suoni in studio e interagendo in musica con lui sul palco. Qualcuno potrebbe obiettare che a […]

Autumn inside Spring, Spring inside Autumn

Il bianco fiore e la foglia dorata. Un giorno di primavera e una sera d’autunno, entrambi incontrati al termine della pioggia. Nella linea del tempo ogni fenomeno (dharma nella filosofia buddista) per estensione manifesta consunzione e morte; ma anche rinascita ed evoluzione. Cosí nel fiore rigoglioso c’è la secca foglia, e nella foglia che si […]